dolce_sorelle_simili
FEATURED

La torta zuccherata delle Sorelle Simili  è una torta soffice come una nuvola,  da servire a merenda o per la prima colazione. La ricetta è tratta dal libro “Pane e roba dolce”, scritto dalle due sorelle emiliane, famose per le loro ricette sui lievitati, che in effetti non deludono mai e sono di facile riuscita. Anche questa volta, infatti, la torta zuccherata si è rivelata di semplice esecuzione con ottimo risultato: basta un pochino di pazienza nel fare bene le palline e vedrete che spettacolo ! Stampa Torta zuccherata Soffice come il danubio, delicata e leggera: questa torta ha tutti

panini dolci con gocce di cioccolato
FEATURED

Panini dolci con gocce di cioccolato : ovvero il post di una colazione , di un compleanno, e di una prova ufficiale di un regalo di compleanno …. Ebbene sì, amici lettori, anche quest’anno è giunta l’ora (e per fortuna ) per la sottoscritta di spegnere le candeline sulla torta… Ecco, diciamo che dopo i trentacinque ho deciso di non darci troppo peso al passare degli anni, diciamo soltanto che il count-down per gli “anta” si fa sempre più vicino … e quindi ho deciso di regalarmi un giorno di festa completo, lontano da fornelli e pentole e blog (anche

margherite di frolla
FEATURED

Quale modo migliore per festeggiare qualcosa se non preparare i biscotti ? Mi sono infatti presa una piccola pausa dal blog per motivi tecnici, in quanto mi sono trasferita sul portale di Ifood , e occorreva sistemare un pochino il blog prima di rimettermi all’opera ; e una volta compiuto il trasferimento mi sembrava bello festeggiare questo “trasloco” con una generosa infornata di biscotti ! Ho usato la farina dell’ agripanetteria “La Cascinetta” , di cui ho parlato in questo post , per preparare una frolla ;  ho seguito una ricetta delle Sorelle Simili, tratta dal libro “Pane e roba dolce”

crescente al gorgonzola
FEATURED

La ricetta di oggi è tratta dal libro delle Sorelle Simili “Pane e roba dolce” , che ho scoperto tempo fa e al quale mi affido per le ricette di lievitati . Posso dire che tutte le ricette che ho provato sono riuscite perfettamente, pertanto consiglio questo libro a tutti coloro vogliano fare i primi passi nel mondo della lievitazione dolce e salata . Visto che la primavera è quasi in arrivo ho provato qualche focaccia salata da utilizzare anche per pasquetta che ormai è alle porte : oggi la ricetta che vi propongo è la crescente al gorgonzola .

grissini torinesi
FEATURED

La storia dei grissini torinesi ha inizio nel 1668, quando,  per ordine del medico di corte che aveva in cura il giovane futuro re Vittorio Amedeo II , mingherlino per la sua età e di salute piuttosto cagionevole, il fornaio Antonio Brunero preparò dei bastoncini di pane sottili, privi di mollica e pertanto molto più digeribili . Al futuro re piacquero talmente tanto che usava sgranocchiarne in quantità anche mentre assisteva ad un’opera  al teatro Regio di Torino. Nacque così il gherssin, destinato a diventare il grissino che tutti conosciamo . La ricetta che vi propongo prende spunto ancora una volta dal

Pan brioche delle sorelle Simili
FEATURED

Eh sì….. altro giro altra corsa con una ricetta scovata nel libro delle Sorelle Simili : questa volta ho provato il pan brioche, di cui si hanno tantissime ricette sul web, e io ho trovato davvero un’enorme soddisfazione nel rifare (e gustare) questa ricetta che vi consiglio, come tutte le preparazioni di queste sorelle molto simpatiche , che hanno scritto una serie di ricettari, tra cui “Pane e roba dolce” , diventato ormai mia “bibbia” . Il pan brioche è soffice e profumato, ed è una base ideale per realizzare panettoni salati, quindi perché non sbirciare la preparazione in vista