torta al formaggio_lapulcetraifornelli
FEATURED

Ma che buona e versatile la torta al formaggio! Insomma, dopo tutta una serie di torte dolci questa salata è davvero una scoperta. E così, ad una settimana dalle agognate vacanze, mi sono messa ad impastare… Oltre ad essere molto buona, è ottima mangiata da sola ma anche in accompagnamento con salumi per un apericena estivo con i vostri amici; noi l’abbiamo tagliata a fette e consumata per una cena veloce sul divano davanti ad una serie TV con salame e birra 🙂 Per questa torta al formaggio ho usato il gorgonzola e il parmigiano grattugiato, potete cambiare i formaggi

torta di rose lapulcetraifornelli
FEATURED

La torta di rose salata è una ricetta ideale per la merenda di Pasquetta : vedrete che sarà molto facile realizzarla e farete un figurone! Sapete che ho un debole per i lievitati, in particolare quelli salati; ho già provato la torta di rose in versione dolce, quindi non poteva mancare assolutamente sul blog la versione salata ! Come sempre, sapete che gli ingredienti per la farcitura si possono modificare: io ho scelto lo speck e un provolone pugliese FAVOLOSO che ho acquistato al mercato del mio paese dal mio spacciatore di formaggi di fiducia; ovviamente voi potete cambiare tipo

muffin salati
FEATURED

Ecco la prima ricetta della Pulce tra i fornelli in collaborazione con il Caseificio Il Fiorino: ho avuto l’onore di ricevere una box contenente sei diversi tipi di pecorino, alcuni premiati al World Cheese Award 2017, degustarli e utilizzarli in tre ricette che vi andrò a proporre a partire da oggi e nei prossimi giorni. Partiamo quindi da un antipasto, uno snack, ideale anche per un aperitivo : i muffin con pere, noci e Pecorino! Per questa ricetta ho utilizzato due tipi di Pecorino: il Fior di natura, biologico semistagionato con caglio vegetale, e il Pecorino Toscano DOP stagionato a latte

FEATURED

Il clafoutis nasce in Francia  in tempi molto antichi, sotto forma di dolce: era infatti preparato con le ciliegie e gustato dai contadini nei campi durante la pausa dal duro lavoro. Secondo gli amanti di questo dolce, il segreto nella buona riuscita del clafoutis sta proprio nel nocciolo della ciliegia:  lasciato all’interno dell’impasto, il nocciolo rilascia le sostanze nutritive e il succo delizioso tipico delle ciliegie della zona di Limousin, dove il clafoutis nasce secoli fa. Cosa vuol dire il nome clafoutis? Secondo alcuni la parola deriva da clafir, che significa guarnire o riempire; per altri, invece, l’origine di questo

pane-ripieno-erbette-mozzarella
FEATURED

Siamo quasi ormai giunti al weekend di Pasqua, e con gli amici di sempre stiamo organizzando una bella giornata (tempo permettendo!) da trascorrere insieme; i nostri appuntamenti durante le feste infatti si intensificano, avendo a disposizione lo spazio e la voglia di cucinare in compagnia. E se almeno a Pasquetta cedo volentieri lo scettro di cuoca e lo affido ai grigliatori del caso (anche se le marinate per carne e pesce sono sempre di mia invenzione !), ciò non toglie che mi presto altrettanto volentieri a preparare gli stuzzichini e gli antipasti pre-grigliata, da consumare con calma, mentre ci raccontiamo

biscotti salati gorgonzola e arachidi
FEATURED

Ci sono prove che partono così, da una chiacchierata al telefono con un’amica, che poi è sempre la stessa con la quale condivido questa passione per gli esperimenti ai fornelli. E parlando del più e del meno (sempre riferito al cibo, ovviamente, che non sia mai che io e la Rosy ci mettiamo a parlare di scarpe o di borse 🙂 ), nasce lo spunto per provare a fare dei biscottini. Eh che sarà mai, la novità ? Beh, innanzitutto questa volta giochiamo con il salato , e poi proviamo a farli con la farina di riso, mescolata alla fecola

FEATURED

Burger buns di farina di grano saraceno : il post di una ricetta, di un libro che vado a consigliarvi e di una leggenda metropolitana sulla nascita dell’hamburger 🙂 Tutto ha avuto inizio dalla ricerca del panino perfetto, naturalmente homemade, per l’hamburger : ho provato diverse ricette, con più o meno soddisfazioni … fino a quando, grazie al gruppo delle Bloggalline, mi sono imbattuta in questo meraviglioso libro, “Di farina in farina” , il paradiso di tutti coloro che amano i lievitati ma soprattutto amano giocare con farine di diverso tipo, oltre che quelle più conosciute come la 0 o

mini muffin salati
FEATURED

Tra tutte le cose che ricominciano con la fine dell’estate , tra tutti gli impegni, le scadenze e tutto quello che generalmente si rimanda per i tre mesi vacanzieri , ci sono anche cose belle e piacevoli , proprio come il gioco dello scambio ricette del gruppo delle Bloggalline di cui faccio orgogliosamente parte . Questo è un “impegno” che aspettavo ai nastri di partenza, e con mio sommo gaudio sono stata abbinata al blog di Anna Inthemoodforpies  che seguo con piacere perché ADORO le sue foto …. che sono un po’ il mio tallone di Achille ! Quindi mi