lenticchie e sgombro_lapulcetraifornelli
FEATURED

Le lenticchie, questo legume prezioso! Dovete sapere che qualche mese fa ho fatto degli esami del sangue di routine, che sono andati bene tranne per il fatto che mi manca un pochino di ferro; così, la mia dottoressa mi ha consigliato di integrare con qualche legume in più la mia dieta, in particolare proprio di lenticchie. Perché quindi questo legume che viene tendenzialmente associato al cotechino di capodanno è un bene prezioso tutto l’anno? Perché contengono proteine, fosforo, potassio, sodio, magnesio e ferro; sono ricche di fibre e contribuiscono nel controllo dei livelli di glucosio e colesterolo nel sangue. Ed

riso venere in jar_lapulcetraifornelli
FEATURED

Che scoperta deliziosa il riso venere! É un’ottima alternativa al classico riso, molto profumato e delicato. E con l’avvicinarsi dell’estate ( o meglio, si spera, perché qui in Piemonte l’estate tende ancora a farsi un po’ desiderare!) si cercano piatti freschi e leggeri, da consumare senza pensieri anche in spiaggia,  in un pic-nic in campagna oppure dopo una bella passeggiata in montagna! Ed ecco quindi l’idea di utilizzare il barattolo per la nostra insalata di riso alternativa! Potete usare barattoli con la chiusura ermetica oppure con il tappo a vite, per intenderci quelli classici della Bormioli. Ho scoperto addirittura l’esistenza

verdure ripiene gratinate la pulce tra i fornelli
FEATURED

Primi soli, primi caldi, voglia di estate. E se l’inverno quest’anno tarda a lasciarci definitivamente per far spazio alla bella stagione, noi non ci facciamo trovare impreparati in cucina. Perché anche ai fornelli, e non solo negli armadi, c’è voglia di rinnovare: quindi spazio ai piatti con verdure, tendenzialmente light, con un occhio particolare alla già temutissima prova costume! Con una grande varietà di primi e secondi piatti estivi, la tavola si veste di leggerezza e di voglia di qualcosa di buono ma leggero, che non ci appesantisca e sia facile e veloce da preparare! Ecco quindi l’idea delle verdure ripiene

riso-patate-cozze-finger-food
FEATURED

Ho sempre cercato di non postare sul blog delle ricette regionali “famose” perché non voglio scatenare i commenti, corretti o meno, di chi la ricetta la esegue da tempo immemore ed è magari quella della bisnonna quindi puoi stare certa “che ti viene” ecc ecc ecc . Per cui questo post consideratelo una piccola parentesi, dovuta al caldo e al cercare un qualcosa di alternativo da mangiare che non fosse l’insalata di riso che ormai ci esce dalle orecchie! Eh si, io faccio parte del club “se fa caldo mi passa la voglia di cucinare” , non di mangiare però

scaloppine pesche peperoni lime
FEATURED

Le scaloppine sono un piatto che adoro, e che considero un salva-cena anche in caso di ospiti improvvisi ; sono semplici da fare, e mi piace variare la carne , dal manzo, al maiale al pollo. Visto che l’estate ci sta quasi per abbandonare (non tanto dal punto di vista metereologico , qui in Piemonte fa ancora caldissimo ….  incredibilmente !!!  ) ma soprattutto per quanto riguarda frutta e verdura di stagione , ho provato questa ricetta con i colori e i sapori tipicamente estivi : peperoni e pesca sono i protagonisti indiscussi di questo piatto , aromatizzati da rosmarino

FEATURED

Il risotto è una delle preparazioni che più adoro fare … ma quanto tempo che non lo preparavo più ! Almeno un mesetto… In effetti d’estate vanno per la maggiore le insalate di pasta e di riso, fresche e volendo anche take away per le gite fuori porta … Diciamo che il risotto lo vedo sempre bene come primo piatto nel pranzo della domenica ! E così, complice il cattivo tempo di oggi che ci ha relegato in casa, mi sono messa a preparare il risotto con un ingrediente che amo particolarmente e che sta purtroppo per terminare il suo

conserviamo
FEATURED

Il rito della conserva ha origini lontane nel tempo anche nella mia famiglia : quando ero piccola , d’estate si tornava in Veneto, terra natia dei miei familiari, e lì mamma in collaborazione con la nonna e mia zia metteva su una vera e propria cucina da campo con la quale si preparavano barattoli e barattoli di conserva, che venivano poi posizionati nel baule dell’auto e riportati in Piemonte assieme ai ricordi delle vacanze trascorse . Con il tempo non si è più fatta la produzione industriale di conserva, ma abbiamo mantenuto l’abitudine di farne qualche barattolo al suon di “perché

tonno di coniglio
FEATURED

Questa è una ricetta che avevo nel cassetto da chissà quanto tempo, assaggiata in tanti agriturismi e ristoranti qui in Piemonte …. e finalmente l’ho provata anche io ! E’ di facile esecuzione, e si prepara “quasi da sola” , nel senso che una volta mondate le verdure e messo a cuocere il coniglio non c’è poi molto da fare , fino a quando non arriva il momento di suddividere la polpa nei vari contenitori ermetici . Potete anche utilizzare in alternativa un unico coccio , come nella ricetta originale, dove fare strati di coniglio alternati alle erbe aromatiche e