Fajitas di pollo

Adoro la cucina messicana e sulle pagine del blog non poteva mancare la ricetta delle fajitas di pollo!

Sono semplici da fare, e con la giusta dose di “piccante” , porterete in tavola un sapore diverso dal solito.

Trovo che i piatti della cucina messicana siano il cibo ideale da compagnia; ed in più soddisfa palato e vista, sono molto colorati e invitanti! Basta qualche buona birra ben fredda ed è subito festa, anzi, FIESTAAAAA!

Vi consiglio pertanto di riunire i vostri amici e parenti e fare una bella cena messicana, con le fajitas di pollo di cui vi lascerò la ricetta qui sotto, il chili (che fatto in casa vi assicuro che è una bomba!), le alette di pollo piccanti, il burrito di manzo e quello vegetariano. 

Trovate tutte le ricette sul blog, che aspettate ?! 🙂

fajitas di pollo_lapulcetraifornelli-2

La ricetta.

Le dosi sono per 4 persone ma abbondante pure, se avanza (e non avanzerà … ) potete anche congelare le vostre fajitas.

Ingredienti :

  • 6 grosse fette di petto di pollo
  • due grossi peperoni, uno rosso e uno giallo
  • una cipolla rossa (in alternativa uno scalogno. Io purtroppo non riesco più a digerire la cipolla quindi mi trovo costretta a fare questo cambio !)
  • 8 tortillas
  • insalatina da condire
  • uno spicchio d’aglio
  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • spezie per fajitas (li trovate nei supermercati)
  • sale
  • peperoncino
  • un lime

Per la marinatura del pollo :

  • due cucchiai di miele
  • il succo di 1/2 lime
  • peperoncino
  • un pizzico di timo
  • uno spicchio di aglio
tempo di preparazione ricette
Tempo di preparazione: 40′ + il riposo della marinatura
pollo peperoni_lapulcetraifornelli

Tagliate il pollo a striscioline e mettetelo in una ciotola.

Irrorate con il succo del lime e il miele.

Affettate lo spicchio di aglio, unitelo al pollo. Insaporite con un pizzico di timo e il peperoncino.

Mescolate, coprite con un coperchio e mettete in frigo per un’ora.

Nel frattempo pulite i peperoni, togliete tutti i filamenti bianchi e i semini, tagliateli in quattro falde e affettateli finemente. Affettate anche la cipolla (o lo scalogno).

In un wok versate un cucchiaio di olio, aggiungete l’aglio, i peperoni a striscioline e la cipolla o lo scalogno; mettete il coperchio e fate cuocere a fuoco moderato per mezz’ora.

Se dovessero asciugarsi, aggiungete un goccio d’acqua.

Quando i peperoni saranno morbidi, aggiungete il succo di lime, aggiustate di sale e insaporite con il peperoncino e le spezie da fajitas. Mescolate, unite il pollo ben scolato dalla marinatura e fate cuocere ancora 5 minuti.

Fate scaldare le tortillas, condite l’insalatina con un filo d’olio e qualche goccia di limone.

Servite le tortillas calde con l’insalatina e le fajitas.

Dimenticavo la colonna sonora della vostra cena perfetta in puro stile messicano…
Manu Chao, of course.

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.