Cookies con burro di arachidi

C’è chi lo ama, c’è chi lo odia: il burro di arachidi è una scommessa.

Le arachidi, più comunemente chiamate nella mia famiglia “bagigi“, sono frutti di una pianta originaria del Sud America, ed ecco perché sono chiamate anche “noccioline americane” !

Nella mia famiglia, i “bagigi” hanno un picco di popolarità durante le feste natalizie, tanto che mio marito ne compra quintalate alla volta e mia nipote Marta le consuma assieme ai mandarini, alternando e creando quello che chiama “l’odore del Natale” …. 🙂

Che si potesse fare un ottimo burro di arachidi anche homemade non ne ero a conoscenza, l’ho scoperto dal libro “Mangiare Wow!” di Elisa e Manuela; vi assicuro ragazze che alla prossima vagonata di bagigi proverò di sicuro !

Ma tornando a noi, questa volta il burro di arachidi era stato acquistato e dormicchiava in frigorifero, quando ho trovato nel favoloso libro di Martha Stewart “Biscotti” (da cui ho già provato altre ricette, come i cookies cocco e cioccolato ) la risposta alla destinazione del burro di arachidi, ovvero una bella infornata di biscotti !

Semplici da fare, sfiziosi e ideali per la colazione di tutta la famiglia.

Vi lascio la ricetta, tratta dal libro di Martha Stewart con qualche piccolissima modifica.

biscotti con burro di arachidi_lapulcetraifornelli
Un ladro di biscotti.

La ricetta :

Dosi per circa 30 cookies

  • 180 g di farina 00
  • la punta di un cucchiaino di bicarbonato
  • 230 g di burro a temperatura ambiente
  • 100 g di zucchero semolato
  • 100 g di zucchero di canna chiaro
  • 1 uovo grande
  • 1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 225 g di burro d’arachidi ammorbidito
  • 70 g di gocce di cioccolato*

Procedimento :

Riscaldate il forno a 180° .

In una ciotola setacciate la farina e il bicarbonato.

Con un robot da cucina (oppure con una frusta), sbattete a media velocità per 3 minuti il burro e gli zuccheri, finché il composto diventa chiaro e spumoso.

Unite l’essenza di vaniglia e il burro di arachidi, diminuite la velocità del robot e incorporate la farina, poi aggiungete le gocce di cioccolato e mescolate.

Se non usate il robot da cucina, usate un cucchiaio di legno oppure una spatola per amalgamare il composto.

Coprite le teglie con carta forno; versate abbondanti cucchiaiate di composto sulla teglia, distanziandole di 4 cm l’una dall’altra.

Appiattite leggermente i biscotti con una lieve pressione delle dita.

Infornate i biscotti per circa 18 minuti, finché il centro non diventa duro e i bordi si scuriscono leggermente, ruotando la teglia a metà cottura.

Lasciate raffreddare completamente i biscotti sopra una griglia, poi riponeteli in un contenitore a chiusura ermetica.

*nella ricetta originale c’erano le arachidi salate, che non avevo (ladri di bagigi !!!), così ho optato per le gocce di cioccolato !

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.