Torta vegana al cacao e mele

Una vera sorpresa questa torta vegana, con cacao e mele: nonostante tutti i “senza” che la contraddistinguono (ovvero senza alcuna proteina animale, quindi senza latte, senza burro e senza uova) non ha nulla da invidiare ai dessert più classici.

Rimane soffice, anzi sofficissima, grazie alla miscela di acqua e olio di semi, e all’uso di lievito in polvere e alla setacciatura della farina.

Ho scoperto questa meravigliosa torta al cacao, indicata per la prima colazione così com’è o adatta anche per essere farcita da una crema o marmellata, grazie all’inserto “Cook” del Corriere della Sera, che vi invito a leggere perché davvero molto interessante e ricco di nuovi spunti da provare.

torta vegana cacao e alle mele_lapulcetraifornelli

La farina di farro:

La farina di farro monococco è la più antica varietà di frumento consumata dall’uomo.  Il farro è resistente alle cattive condizioni climatiche e alle malattie, tanto che la sua coltivazione non necessita di pesticidi e fitofarmaci. L’unico neo del farro è la sua scarsa produttività, per cui la sua coltivazione non è molto diffusa. 

Ideale sia per i dolci (la mia torta di mele con farina di farro è deliziosa, fidatevi! ) che per il salato (provate i taralli piccanti con farina di farro !) , la farina di farro ha un sacco di ottime proprietà: è digeribile, poco calorica, contiene una buona quantità di proteine, sali minerali e vitamine del gruppo B. Insomma, un pieno di salute ! Naturalmente io ho usato quella del Mulino Viglino di Villanova d’Asti, mio fornitore nonché amico 🙂 

Ed ora… la ricetta ! 

Ingredienti per uno stampo di 22 cm

  • 210 g di farina di farro
  • 40 g di cacao amaro di ottima qualità
  • 12 g di lievito per dolci
  • 250 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 60 ml di olio di semi
  • 110 g di zucchero di canna+ un cucchiaio
  • una mela
  • zucchero a velo

Procedimento : 

In una ciotola setacciate gli ingredienti secchi, quindi la farina di farro, il cacao. il lievito  e lo zucchero di canna.

In una brocca emulsionate l’acqua e l’olio di semi con una frusta oppure con una forchetta; unite piano piano gli ingredienti umidi a quelli secchi, mescolando con la frusta e eliminando tutti gli eventuali grumi.

Foderate di carta da forno lo stampo, poi versate l’impasto. 

Pelate la mela, tagliatela a fettine sottili e inseritele nell’impasto a raggiera; spolverate con un cucchiaio di zucchero di canna. 

Infornate in forno già caldo a 180°  per 30′. Fate la prova stecchino prima di sfornare.

Fate raffreddare su una gratella, spolverate di zucchero a velo e  servite. 

fetta di torta vegana al cacao_lapulcetraifornelli

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.