Sarde impanate alle mandorle

Finalmente una nuova ricetta: complice un giretto al banco del mercato, un bel chilo di sarde fresche e l’idea di impanarle… con le mandorle!

Ho già parlato in precedenti articoli di quanto faccia bene questo tipo di pesce, perché contiene molti Omega3 che servono al nostro organismo; fa bene anche al portafoglio in realtà, perché le sarde, insieme alle acciughe, hanno un prezzo al chilo decisamente ridotto.

Non per niente viene definito “pesce povero”! 

Altro che povero, le carni delle sarde (se fresche) sono davvero squisite, e trovano il loro matrimonio perfetto proprio… fritte! La ricetta di famiglia che mi ha passato la mia mamma è quella delle sarde ripiene “a panino” fritte, questa versione assomiglia molto con la differenza che le ho impanate con le mandorle! 

Ero curiosa di sperimentare questa impanatura con la frutta secca e ispirata da una ricetta della rivista “Sale e pepe” ho provato con qualche modifica, che andiamo a leggere qui : 

sardine fritte impanate_lapulcetraifornelli

Ingredienti per quattro persone : 

  • 16 sarde
  • 2 uova
  • 100 g di farina 00
  • 150 g di mandorle a lamelle
  • un vasetto di ricotta
  • un rametto di prezzemolo fresco
  • due cucchiai di pangrattato
  • un cucchiaino di curcuma
  • olio di semi di arachidi
  • sale, pepe

Procedimento:

Pulite le sarde: staccate le teste tirandole verso il basso, per eliminare le interiora, aprite i pesci a libro e togliete delicatamente la lisca centrale, senza staccare anche la codina.

Sciacquate le sarde e tamponatele con carta da cucina.

Accoppiatele con la polpa rivolta verso l’interno, farcendo ogni coppia con un cucchiaino di ricotta condita con il prezzemolo fresco tritato finemente, un pizzico di sale e pepe. 

Premete delicatamente per appiattirle un po’, facendo in modo che il ripieno non esca.

Sbattete leggermente le uova con un pizzico di sale e la curcuma; mescolate il pangrattato alle mandorle a lamelle. 

Passate le sarde prima nella farina, poi nelle uova ed infine nelle mandorle con il pangrattato: premete le sarde così che le lamelle si attacchino bene.

Fate scaldare l’olio, poi friggete le sarde poche alla volta; nel frattempo preparate il contorno: potete servire le sarde fritte con insalatina oppure pomodorini tagliati in 4. 

Scolatele e servite con il contorno scelto ! 

sarde impanate_lapulcetraifornelli

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.