Moussaka

Moussaka, ovvero trova le differenze tra questo meraviglioso piatto greco e la nostra parmigiana 🙂 

Prologo.

Ultimamente sto prendendo una brutta piega: compro un sacco di libri di cucina, il mio carrello di Amazon è sempre perennemente pieno ma soprattutto la lista dei desideri è infinita. E non so come uscire dal tunnel! 

Scherzi a parte, oppure in parte: è vero, negli ultimi mesi ho rinfoltito parecchio la mia libreria in cucina, concedendomi alcune soddisfazioni come acquistando quasi tutti i libri del mio amatissimo Jamie Oliver, il meraviglioso “Pancetta Bistrot” delle amiche pancettine, il desideratissimo”Jerusalem” di Ottolenghi e lui:: “La cucina di Vefa“, un libro che già solo dalla colorata copertina azzurra ti porta in Grecia in un attimo.

Mi sono autoproibita per un po’ di tempo l’acquisto di questo libro perché in effetti non è economico, però ho raggiunto un compromesso con me stessa (falso) ed ecco che il corriere mi ha consegnato in quattro e quattr’otto il tomo. 

Perché in effetti di tomo si tratta: 479 pagine, poche foto ma tantissime ricette tipiche. Ed io che mi ritrovo con un chilo di melanzane in frigorifero scalpitanti mi fiondo alla ricerca della ricetta perfetta della moussaka. 

La ricetta

La moussaka è un tipico piatto greco composto da ingredienti tipici come le melanzane e il kefalotiri (un formaggio); nella versione alternativa si possono sostituire parte delle melanzane con patate oppure zucchine a fette. In questo caso, si consiglia di foderare la teglia con le patate perché così assorbano il liquido di cottura.

Sull’origine e sulla preparazione di questo piatto ci sono molte versioni, in alcune ricette la moussaka si prepara con la carne d’agnello e di maiale, in altre è addirittura vegetariana e vengono utilizzati semplicemente melanzane, pomodori e ceci. 

Io vi lascio la ricetta tratta dal libro “La cucina di Vefa”, la trovo decisamente molto attendibile e la mia moussaka ha avuto un successone !

 

cocottine di moussaka

Moussaka

Molto simile alla nostra parmigiana di melanzane, la moussaka è uno sformato di melanzane, carne macinata, pomodoro e besciamella: da provare ! 

Piatto Main Course
Cucina Mediterranean
Keyword cucina greca, moussaka
Preparazione 2 ore
Cottura 1 ora
Tempo totale 3 ore
Porzioni 6 porzioni
Calorie 500 kcal

Ingredienti

  • 1 kg melanzane tagliate a fette
  • 60 ml olio di oliva
  • 1/2 cipolla
  • 1 spicchio aglio affettato
  • 300 g manzo macinato
  • 450 ml passata di pomodoro
  • 1/4 pimento in polvere
  • 1/2 cucchiaino zucchero
  • sale
  • pepe
  • un albume leggermente sbattuto
  • 3 cucchiai prezzemolo fresco tritato
  • burro, per imburrare
  • 5 cucchiai pangrattato
  • 100 g kefalotiri o parmigiano grattugiato
  • 750 ml salsa bianca

Per la salsa bianca (besciamella )

  • 250 ml latte
  • 15 g burro
  • 1 cucchiaio farina
  • 3 tuorli leggermente sbattuti
  • 5 cucchiai panna fresca
  • un pz noce moscata grattugiata
  • sale
  • pepe

Istruzioni

  1. Salate leggermente le fette di melanzana e lasciatele a spurgare in uno scolapasta per 1 ora. Sciacquate, premete per eliminare il liquido in eccesso e lasciate asciugare. 

  2. Scaldate metà olio in una padella. Aggiungete le melanzane e rosolatele a fuoco medio per 6-8 minuti, girandole di tanto in tanto finché non sono leggermente colorite da entrambi i lati.

  3. Togliete dalla padella con una paletta per fritti e appoggiatele su carta assorbente. 

  4. Scaldate l’olio rimasto in una casseruola dal fondo spesso e fatevi soffriggere la cipolla e l’aglio a fuoco lento per 5 minuti, mescolando di tanto in tanto, finché non si ammorbidiscono.

  5. Alzate la fiamma a fuoco medio, aggiungete la carne macinata e cuocete per 10 minuti finché non è leggermente colorita, mescolando e sgranandola con un cucchiaio di legno.

  6. Unite il pomodoro, il pimento e lo zucchero, quindi insaporite con sale e pepe. 

  7. Abbassate la fiamma e lasciate sobbollire per 15-20 minuti o finché tutto il liquido non è evaporato. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare, quindi incorporate l’albume e il prezzemolo.

  8. Preriscaldate il forno a 200° , ungete con burro una teglia profonda delle dimensioni 25×35 cm e spolverizzate con 2 cucchiai di pangrattato. Coprite la base del recipiente con metà delle fette di melanzana, sovrapponendole appena tra loro.

  9. Disponetevi metà del composto di carne, spolverizzando con metà del formaggio grattugiato e 2 cucchiai di pangrattato. Coprite con le rimanenti fette di melanzana, distribuite il composto di carne rimanente e terminate con formaggio e pangrattato.

  10. Ricoprite la superficie della teglia con la salsa bianca, infornate per 50′ o finché la moussaka non è ben dorata in superficie. Estraete la teglia dal forno e lasciate riposare per 15′ prima di servire. 

Per la salsa bianca

  1. Versate il latte in un pentolino, portate a bollore e togliete dal fuoco. Fate sciogliere il burro in una casseruola antiaderente dal fondo spesso e unite la farina, rimestando spesso.

  2. Dopo un minuto togliete dal fuoco e unite a poco a poco il latte caldo, mescolando con una frusta in modo da ottenere una salsa liscia. Se si formano dei grumi, filtrate la salsa con un colino.

  3. Rimettete la salsa a fuoco medio e fatela sobbollire, rimestando continuamente, per 15′, finché non si addensa. Fuori dal fuoco insaporite con noce moscata, sale e pepe.

  4. Una volta raffreddata, unite i tuoli e la panna, mescolando con cura prima del suo utilizzo. 

Note

Tutti la chiamano besciamella, ma per la maggior parte dei cuochi greci è la classica salsa bianca della nonna. Era già nota presso gli antichi Greci e Romani, che usavano probabilmente olio di oliva al posto del burro e bulgur macinato o semola come addensante.

moussaka greca

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.