Ciambella alla farina d’orzo con cacao e nocciole

Il dolce per la colazione ideale è la ciambella, diciamocela tutta!

Questo dolce ha la capacità di soddisfare sempre tutti in famiglia, e riesce a riportarmi indietro nel tempo, quando la mia mamma lo preparava la domenica per avere il dolce per tutta la settimana ( che poi in realtà giovedì eravamo già in crisi, quindi aveva preso l’abitudine di aggiungere un’infornata di biscotti, così da non rimanere a secco !! 🙂 )

La ciambella che vi propongo oggi è come sempre un esperimento che ho voluto fare con le farine del Mulino Viglino di cui spesso vi parlo: grazie al mio amico Alessandro, il mugnaio, sperimento sempre farine diverse su accostamenti dolci e salati.

E se la scorsa settimana vi ho proposto la crostata con farina di lenticchie   che ho trovato deliziosa, questa settimana rilancio con la farina d’orzo, con la quale ho già preparato biscotti , maltagliati e un’immancabile  crostata !

Preparazione 15 minuti Cottura 50 minuti Tempo totale 1 ora 5 minuti

Dosi per uno stampo da 26 cm 

Ingredienti

  •  350 g farina d’orzo Mulino Viglino
  • 100 g farina di nocciole Mulino Viglino
  • 250 g latte
  • 180 g zucchero di canna
  • 3 uova intere
  • 70 g olio di semi
  • 1 limone non trattato
  • 1 cucchiaino zenzero in polvere
  • 2 cucchiai cacao amaro
  • una bustina lievito per dolci
  • un pz sale

Istruzioni

  1. Lavorate le uova con lo zucchero finché diventano chiare e gonfie. Versate l’olio a filo, aggiungete un pizzico di sale, la buccia grattugiata e il succo del limone non trattato. 
  2. Unite al composto mescolando dal basso verso l’alto la farina di nocciole e un cucchiaino di zenzero in polvere. 
  3. Setacciate la farina d’orzo con il lievito, poi unitela all’impasto, alternando con il latte, mescolate bene il tutto. 
  4. Versate circa tre quarti dell’impasto nello stampo ben imburrato e infarinato. 
  5. Unite al composto rimanente due cucchiai di cacao amaro in polvere e un goccio di latte, tanto quanto basta ad ottenere un impasto con consistenza simile a quello versato nello stampo, quindi distribuitelo a cucchiaiate sopra l’altro impasto. 
  6. Con uno stuzzicadente formate dei cerchi all’interno dell’impasto, così da creare poi un effetto marmorizzato. 
  7. Infornate a forno già caldo a 160° per 45’/50′; fate la prova stecchino prima di sfornare. 
  8. Sfornate e fate raffreddare completamente il dolce prima di affettarlo e servire. 

La ricetta di questa ciambella è tratta dal libro “Di farina in farina” da cui ho preso spunto già per altri dolci; ho cambiato un pochino la ricetta ed ecco il risultato !

ciambella_cacao_farina_orzo_mulinoviglino

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.