Torta di rose salata

La torta di rose salata è una ricetta ideale per la merenda di Pasquetta : vedrete che sarà molto facile realizzarla e farete un figurone!

Sapete che ho un debole per i lievitati, in particolare quelli salati; ho già provato la torta di rose in versione dolce, quindi non poteva mancare assolutamente sul blog la versione salata !

Come sempre, sapete che gli ingredienti per la farcitura si possono modificare: io ho scelto lo speck e un provolone pugliese FAVOLOSO che ho acquistato al mercato del mio paese dal mio spacciatore di formaggi di fiducia; ovviamente voi potete cambiare tipo di affettato, sostituirlo con prosciutto cotto o mortadella ad esempio, oppure cambiare il formaggio, e scegliere la scamorza, o la mozzarella.

E se voleste provare una versione vegetariana della torta di rose ? Nessun problema, sostituite lo speck con spinaci cotti al vapore, oppure bietole o erbette primaverili ! E non dimenticate  di farmi sapere i vostri risultati, ci conto !

torta di rose salata lapulcetraifornelli

Ingredienti

  • 200 g farina di Manitoba
  • 100 g farina 0
  • 25 g semola di grano duro rimacinata
  • 180 g acqua
  • 1 cucchiaino sale
  • 1 cucchiaio miele
  • 8 g lievito di birra fresco
  • 25 g olio di oliva
  • 100 g speck
  • 100 g provolone
  • 1 cucchiaino semi di sesamo
  • 1 tuorlo

Istruzioni

  1. Sbriciolate il lievito di birra nell’acqua a temperatura ambiente. In una ciotola mescolate le farine, l’olio, il miele e unite l’acqua impastando con un cucchiaio di legno oppure con l’impastatrice. Unite il sale, impastate ancora, formate una palla e mettetela in una ciotola unta di olio coperta a lievitare per un’ora. 
  2. Trascorso il tempo, rovesciate l’impasto sul piano di lavoro e stendetelo con un mattarello a forma di rettangolo. 
  3. Stendete le fette di speck
  4. Aggiungete le fettine di provolone 
  5. Arrotolate la pasta ottenendo un salame. 
  6. Tagliate il salame di pasta a tocchi di circa 1 cm. 
  7. Disponeteli su una placca coperta da carta da forno unta di olio, uno accanto all’altro. Fate lievitare ancora 45′. 
  8. Trascorso il secondo tempo di lievitazione, cospargete la torta salata con il tuorlo sbattuto leggermente con un cucchiaio d’acqua. Spolverate con semi di sesamo.
  9. Infornate a 190° per 30′. Sfornate, lasciate raffreddare e servite. 
torta salata provolone speck lapulcetraifornelli

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.