Chicche di patate con fonduta al Pecorino

Terza ricetta con un protagonista speciale, il pecorino del Consorzio Il Fiorino . Dopo aver preparato i muffin con noci, pere e pecorino e la teglia di triglie con zucchine e pecorino, siamo pronti per il piatto forte, ovvero il primo : ho scelto una preparazione facile, le chicche di patate in fonduta di Pecorino al tartufo, una prelibatezza assoluta!

Dovete sapere che ho un debole per il tartufo, e nel momento in cui ho scartato il Pecorino al tartufo del Consorzio Il Fiorino e il profumo delizioso ha invaso la cucina mi sono ritrovata in paradiso… Ho cercato un abbinamento degno di questo prezioso prodotto e ho pensato ad una fonduta che andrà a condire chicche di patate senza uova, piccole palline leggere e delicate…

Ed ora vi presento il protagonista di questa ricetta : il Pecorino al Tartufo del Consorzio Il Fiorino è un formaggio aromatizzato con tartufo selezionato scorzone e bianchetto, in brisure fine e fettine per dare maggior corpo e sapore. Questo pecorino ha un aroma delicato e non invasivo e un odore intenso tartufaceo con un sapore bilanciato.

Ed ecco la ricetta :


Preparazione 50 minuti Cottura 20 minuti 1 h 10 minuti Tempo totale 1 ora 10 minuti Porzioni 4 persone 

Ingredienti

Per le chicche:

  • 1 kg patate
  • 250 g farina 00
  • sale

Per la fonduta: 

  • 120 g Pecorino al tartufo Il Fiorino
  • 3 cucchiai latte
  • 10 g burro
  • sale
  • pepe
  • Pecorino Toscano Stagionato Il Fiorino grattugiato

Istruzioni

  1. Tagliate a pezzetti il Pecorino al tartufo e mettetelo a mollo nel latte. Lasciatelo almeno un’oretta. 
  2. Fate bollire le patate in abbondante acqua, fino a quando non saranno tenere se infilzate con una forchetta. Sbucciatele, passatele nello schiacciapatate e raccogliete la purea in una ciotola.
  3. Aggiungete la farina e un pizzico di sale, formate un panetto. Tagliate un pezzo di impasto dal panetto e ricavatene tanti pezzettini a cui andrete a dare una forma tondeggiante. 
  4. Mettete a scaldare un pentolino pieno d’acqua. Sistemate sopra una ciotola e versateci all’interno il pecorino al tartufo, il latte e il burro. Fate sciogliere lentamente a bagnomaria. 
  5. Quando il formaggio si sarà sciolto, condite la fonduta con un pizzico di sale e una spolverata di pepe. Levate la fonduta dal calore del bagnomaria e trasferitela in una ciotola dove andrete a condire le chicche.
  6. Tuffate in acqua bollente leggermente salata le chicche; quando verranno a galla, prelevatele con un mestolo con i buchi e versatele nella ciotola della fonduta. Mescolate delicatamente, poi impiattate. Spolverate a piacere con altro pepe e Pecorino Il Fiorino Stagionato grattugiato. 
chicche con fonduta di Pecorino
chicche con fonduta di Pecorino

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.