Ruote con pesto di verza

Ruote con pesto di verza: un primo piatto veloce e delizioso … e soprattutto di stagione!

Questa è stata l’annata delle prove di pesto con verdure diverse e insolite rispetto al classico e insostituibile pesto alla genovese con il basilico : con le zucchine , con la rucola , oppure usando il farro anziché la pasta ….

Insomma, la Pulce si è sbizzarrita abbondantemente quest’estate, ed ora si diletta con le verdure invernali: oggi vi propongo un pesto di verza, veloce da preparare (vi occorreranno 30 minuti al massimo), molto delicato come sapore ma allo stesso tempo saporito!

Ecco qui la ricetta e qualche curiosità in più :

Ruote con pesto di verza

Un pesto alternativo, veloce e semplicemente delizioso !
Piatto Main Course
Cucina Italian
Preparazione 20 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 300 kcal

Ingredienti

  • 350 g ruote (o altra pasta a voi gradita !!)
  • 500 g verza
  • 40 g pinoli
  • 50 g speck a fettine
  • 30 g parmigiano grattugiato
  • 40 g pecorino grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • un pz peperoncino

Istruzioni

  1. Tagliate la verza a listarelle molto sottili, mettetele a mollo in abbondante acqua. Nel frattempo mettete a bollire un pentolino pieno d’acqua, salate leggermente, tuffate le listarelle di verza e fate cuocere per circa 10 minuti. Quindi scolate e strizzate bene.
  2. Fate tostare i pinoli in un padellino per un minuto senza alcun condimento; togliete e tenete da parte.
  3. Passate al mixer 2/3 della verza, il grana, il pecorino e i pinoli fino ad ottenere un composto omogeneo; salate e aggiungete un pizzico di peperoncino, poi aggiungete l’olio extravergine a filo, sempre lavorando con il mixer, formando un vero e proprio pesto.
  4. Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata. Nel frattempo tagliate le fette di speck a listarelle e fatele rosolare per qualche minuto in un padellino, sempre senza condimento.
  5. Scolate la pasta al dente, versatela in una terrina, unite il pesto e le altre foglie di verza tenute da parte, amalgamate bene.
  6. Servite subito ben caldo decorando con le striscioline di speck.

Tips:

  • per rendere la ricetta vegetariana, elimina lo speck e sostituiscilo con cimette di cavolfiore leggermente saltate in padella con uno spicchio d’aglio e un filo di olio
  • lo sapevi che per cuocere perfettamente la pasta occorre che il peso dell’acqua sia almeno cinque volte superiore a quello della pasta da cuocere? Per cuocere 500 g di pasta servono almeno 2,5 lt di acqua!
  • cavolfiore, verza, cavolo romanesco , broccoli sono amici della salute: le proprietà di questa verdure sono talmente tante e buone che vengono considerati alimenti antitumorali. C’è un però: cucinarli impuzzolisce tutta casa! Il segreto è quello di aggiungere due/tre cucchiai di aceto all’acqua di cottura, sia che utilizziate una pentola oppure la vaporiera!

2 Comments

  • Posted 24 gennaio 2018
    by tizi

    deve essere goloso da morire questo pesto, la verza con il sapore affumicato dello speck si sposa benissimo! da copiare 😉

    • Posted 25 gennaio 2018
      by Chiara Lazzarin

      Confermo, mi è piaciuto davvero molto! Consigliatissimo !! Un abbraccio cara 🙂

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.