Clafoutis salato

Il clafoutis nasce in Francia  in tempi molto antichi, sotto forma di dolce: era infatti preparato con le ciliegie e gustato dai contadini nei campi durante la pausa dal duro lavoro.

Curiosità….. 

Secondo gli amanti di questo dolce, il segreto nella buona riuscita del clafoutis sta proprio nel nocciolo della ciliegia:  lasciato all’interno dell’impasto, il nocciolo rilascia le sostanze nutritive e il succo delizioso tipico delle ciliegie della zona di Limousin, dove il clafoutis nasce secoli fa.

Cosa vuol dire il nome clafoutis? Secondo alcuni la parola deriva da clafir, che significa guarnire o riempire; per altri, invece, l’origine di questo nome deriva dal latino, clavum figere, che significa conficcare un chiodo, riferendosi al modo in cui le ciliegie vengono piantate nell’impasto!

Nel corso dei secoli, il clafoutis ha preso sempre più piede nelle cucine, non solo francesi, diventando quasi una ricetta del recupero: viene fatto con le pesche, le pere, le mele e tanta altra frutta, ma soprattutto sono state create anche versioni salate, e una di queste versioni è proprio quella che vi propongo, il clafoutis con pomodorini, mozzarella e acciughe.

clafoutis_datterini_mozzarella_acciughe

Vediamo la ricetta !

Preparazione 20 minuti

 Cottura 40 minuti

 Tempo totale 1 ora

 Porzioni 6 persone

Ingredienti

  • 125 g farina 00
  • 3 uova
  • 2 cucchiai olio d’oliva
  • 2,5 dl latte
  • 200 g mozzarella
  • 20 pomodorini datterino
  • 4 filetti di acciuga
  • 1 noce burro
  • 1 cucchiaino origano
  • sale
  • pepe

Istruzioni

  • Setacciate la farina in una ciotola
  • Aggiungete le uova e sbattete con una forchetta
  • Emulsionate con una forchetta il latte e l’olio, poi versate lentamente sull’impasto, mescolando con una frusta
  • La pastella deve risultare fluida e omogenea !
  • Salate e pepate leggermente
  • Imburrate una teglia da crostata, distribuite sul fondo i datterini tagliati a metà
  • Aggiungete i cubetti di mozzarella sgocciolati e spolverate di origano
  • Versate la pastella e infornate a 180° . Dopo 20′ circa di cottura disponete sulla superficie i filetti di acciuga e proseguite la cottura per altri 20′
  • Servite il clafoutis tiepido oppure freddo.
clafoutis_preparazione_lapulcetraifornelli
clafoutis-datterini-mozzarella-lapulcetraifornelli

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.