Burger buns di farina di grano saraceno

Burger buns di farina di grano saraceno : il post di una ricetta, di un libro che vado a consigliarvi e di una leggenda metropolitana sulla nascita dell’hamburger 🙂

hamburger casalingo con burger buns di grano saraceno

Tutto ha avuto inizio dalla ricerca del panino perfetto, naturalmente homemade, per l’hamburger : ho provato diverse ricette, con più o meno soddisfazioni … fino a quando, grazie al gruppo delle Bloggalline, mi sono imbattuta in questo meraviglioso libro, “Di farina in farina” , il paradiso di tutti coloro che amano i lievitati ma soprattutto amano giocare con farine di diverso tipo, oltre che quelle più conosciute come la 0 o la 1.

Il libro è diviso in capitoli, ognuno di questi dedicato alle diverse tipologie di farine : grano saraceno, kamut, avena, farro , amaranto, farina di riso ; e per ogni farina vengono consigliate una decina di ricette, ben scritte e con fotografie meravigliose  (che ormai sapete che sono il mio punto debole… ) .

Individuata quindi la ricetta dei burger buns con la farina di grano saraceno, mi sono messa all’opera, ottenendo un ottimo risultato che voglio condividere con voi ; ma prima qualche nota su questa farina particolare per chi non la conoscesse.

La farina di grano di saraceno, contrariamente a quello che si crede, non è un cereale : è ottenuta infatti dalla semplice macinazione dei chicchi ; non ha glutine , ed è ricca di vitamine e sali minerali come calcio, fosforo, magnesio. E’ facilmente riconoscibile perché è la più scura tra le farine; il profumo è molto intenso e va molto bene abbinata anche con altre farine, soprattutto per quanto riguarda la panificazione, mentre per crostate o muffin potrete anche utilizzarla da sola .

Ed ecco la ricetta  dei burger buns (tratta dal libro “Di farina in farina) :

Burger buns di farina di grano saraceno

I classici panini da hamburger in una versione particolare, con la farina di grano saraceno ! *nota : la dose è per 10 panini; utilizzandoli per l’hamburger ne vengono la metà , perché si fanno un pochino più grandi, quindi la dose diventa per 4/5 panini. Abbiate cura di pesare l’impasto una volta lievitato e dividerlo per le porzioni che volete ottenere, così da dividerlo ogni panino in peso esatto.
Piatto Breakfast
Cucina American
Preparazione 2 ore
Cottura 30 minuti
Tempo totale 2 ore 30 minuti
Porzioni 10 panini
Calorie 280 kcal

Ingredienti

  • 120 g farina di grano saraceno
  • 280 g farina di farro
  • 200 g acqua tiepida
  • 25 g lievito di birra
  • 2 albumi
  • 1 cucchiaio zucchero
  • 1 cucchiaio olio evo
  • 8 g sale
  • semi di sesamo

Istruzioni

  1. Mescolate insieme la farina di farro e la farina di grano saraceno. Rompete 2 uova e separate i tuorli dagli albumi. Nella ciotola dell’impastatrice stemperate il lievito di birra nell’acqua tiepida, aggiungete lo zucchero, gli albumi, due cucchiai di semi di sesamo, l’olio e circa 300 g di farina.
  2. Impastate per 3-4 minuti , poi unite il sale e la farina rimanente,. Impastate altri 10 minuti a media velocità finché la pasta non incorda per bene; rovesciate sulla spianatoia leggermente infarinata e formate un panetto.
  3. Spennellate con un po’ di olio di oliva le pareti di una ciotola, sistemate il panetto all’interno; coprite con la pellicola e fate lievitare per un’ora in un luogo caldo.
  4. Trascorso il tempo, trasferite l’impasto lievitato sulla spianatoia e schiacciatelo delicatamente con la mano per sgonfiarlo; tirate verso l’esterno le estremità per poi ripiegarle in centro un paio di volte (pieghe) . Dopo, fate riposare l’impasto per un’altra ora .
  5. Dividete l’impasto in cinque parti uguali , formate delle palline ; sistematele su una teglia coperta con carta da forno e fate lievitare per 30′.
  6. Scaldate il forno a 180° ; inserite un pentolino con dell’acqua nella parte bassa. Quando il forno è in temperatura, togliete il pentolino con l’acqua, spennellate la superficie dei panini con i tuorli tenuti da parte , sbattuti con un cucchiaio d’acqua e cospargete la superficie con i semini di sesamo.
  7. Infornate per circa 20-25 minuti , o finché sono dorati in superficie. Sfornate e fate raffreddare completamente su una griglia prima di utilizzarli.
panino da hamburger con farina di grano saraceno
panino da hamburger con farina di grano saraceno

Ed ora una piccola curiosità legata all’hamburger , questa volta tratta dal libro “Gli Aristopiatti” , sull’origine dell’hamburger :

“Nel 1850, Maria Anna di Savoia è ospite a Palazzo Reale con suo marito Ferdinando I d’Asburgo, imperatore d’Austria . Re Vittorio Emanuele II dispone per l’occasione grandi festeggiamenti, e organizza una battuta di caccia a Stupinigi, nei pressi di Torino. Chiede così al cuoco Vialardi di preparare del cibo che consentisse ai cacciatori di nutrirsi piacevolmente senza doversi distrarre dalla caccia e senza neppure scendere dal cavallo. E il cuoco Vialardi prepara così dei panetti morbidi, leggermente dolci, cosparsi di semi di sesamo, che fa farcire con dei dischi schiacciati di carne di manzo battuta al coltello e condita con sale, pepe, aglio e cipolla, dello stesso diametro dei panetti, cotta alla piastra. Il panino venne lodato dagli illustri ospiti, che lo ribattezzarono “trito di manzo all’Asburgo”, o più brevemente, Asburger . “

hamburger burger buns homemade
hamburger burger buns homemade

2 Comments

  • Posted 21 Giugno 2017
    by gulia

    ma se usassi unicamente la farna di grano saraceno?

    • Posted 21 Giugno 2017
      by Chiara Lazzarin

      Perché no, a me piace sempre variare le ricette! Mi fai sapere se provi come ti viene il risultato ? Grazie per il passaggio! Chiara.

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.