Spaghetti al polpo, pomodorini e olive taggiasche

Il polpo è un mollusco che preparo sempre volentieri e che ho reinterpretato in vari modi, dalla classica insalata con patate, alla versione più originale con la salsa guacamole , nel risotto e nella pasta . Oggi, per celebrare la giornata nazionale dell’ AIFB del polpo , di cui ambasciatore è il blog “La cucina di Claudio ” , ho pensato di utilizzare il prezioso polpo per una buona spaghettata tra amici … che hanno decisamente apprezzato !

spaghetti polpo pomodorini olive taggiasche

Per avere ogni indicazione su come cucinare alla perfezione il polpo vi consiglio questo articolo all’interno del blog , e adesso eccovi la ricetta :

Spaghetti al polpo, pomodorini e olive taggiasche

Il polpo nella pasta è sempre una meravigliosa scoperta !
Preparazione 20 minuti
Cottura 1 ora
Tempo totale 1 ora 20 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 600 g polpo
  • 10 pomodorini pachino
  • 1 limone non trattato
  • 10 olive taggiasche
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1/2 cipolla bianca
  • 1 cucchiaio di pepe in grani
  • 1 foglia di alloro
  • 1 rametto di timo limonato fresco
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio olio evo
  • sale
  • 1 pizzico peperoncino
  • 1/2 limone non trattato

Istruzioni

  1. Mettete a bollire una pentola capiente d’acqua con la cipolla , la carota, la costa di sedano, il pepe in grani e la foglia di alloro. Nel frattempo pulite il polpo sotto l’acqua, togliete gli occhi e il becco centrale , poi tuffatelo all’interno della pentola e fatelo cuocere per 40 minuti circa (controllate la cottura punzecchiandolo con una forchetta )
  2. Trascorso il tempo di cottura, fate raffreddare il polpo all’interno della sua acqua, poi scolatelo e tagliatelo a pezzi non troppo grossi . Tenete da parte .
  3. Mettete a bollire l’acqua per la pasta ; nel frattempo, sciacquate i pomodorini e tagliateli in quattro pezzi . Versate in una padella un cucchiaio di olio, aggiungete lo spicchio d’aglio , i pomodorini e il timo .
  4. Fate cuocere per 5 minuti , poi levate l’aglio e aggiungete il polpo e il peperoncino ; infine , unite le olive , profumate il sugo con la scorza grattugiata del limone e aggiustate di sale .
  5. Fate cuocere la pasta, scolatela al dente poi fatela saltare brevemente nel sugo di polpo ; servitela ben calda con un filo d’olio evo e qualche foglia di timo limonato a piacere come decoro .

banner-calendario

img_7442

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.