La fluffosa della Tata

Avrete capito che mi sono perdutamente innamorata di questa torta , e ogni occasione è buona per “fluffare” . La fluffosa è diventata la mia torta preferita perché si presta a innumerevoli varianti, che ovviamente proverò nel tempo ….

Ma la fluffosa è anche il simbolo dell’amicizia all’interno di un gruppo , le Bloggalline, e in quanto tale è diventata la torta di compleanno della mia amica  di più vecchia data , quella che non riesco neanche più a considerare amica ma che negli anni è diventata una confidente, una parte fondamentale e insostituibile della mia vita , una sorella .

Quella con cui ti capisci al volo, o non ti senti per giorni senza sentirti in colpa ; quella che non ti stressa ma c’è; quella che chiami quando hai bisogno, e per la quale faresti di tutto in caso di necessità ; quella a cui dai le tue chiavi di casa ad occhi chiusi, a cui affidi i figli  o gli animali domestici senza timori, quella che impersona la parola FIDUCIA! ♥ Per la mia amica ho scelto di preparare la fluffosa al caffè , farcita con una ganache di cioccolato bianco , e decorata con i frutti di bosco , lamponi, more e ribes. E poi candeline …. Che la mia amica ha spento esprimendo un desiderio, e il mio augurio più grande è che quel desiderio si avveri, perché da persona speciale che è se lo merita tutto !!

Auguri Tata.

Fluffosa al caffè con ganache al cioccolato bianco
Fluffosa al caffè con ganache al cioccolato bianco

Per la fluffosa al caffè :

Ingredienti per uno stampo di 26 cm:

250 gr di farina 00

50 gr di cacao amaro di buona qualità

250 gr di zucchero a velo

50 gr di sciroppo d’acero o miele

6 uova bio

130 gr di caffè della moka

130 gr di olio di semi

1 bustina di lievito

1 bustina di cremor tartaro

zeste di mezzo limone bio

1 pizzico di sale

Per la ganache al cioccolato bianco :

150 gr di cioccolato bianco

100 gr di panna fresca

Frutti di bosco per decorare

Fluffosa al caffè con ganache al cioccolato bianco

Procedimento :

Setacciate  la farina , il lievito, il cacao, lo zucchero a velo e il sale in una ciotola.

In una brocca pesate ed emulsionate insieme con una forchetta l’olio con lo sciroppo d’acero ( o il miele ) e il caffè ; fate un buco al centro della miscela di farina e cacao, versate il liquido e mescolate bene con una frusta a mano.

Inserite i tuorli d’uovo e mescolate ancora con la frusta, poi  aggiungete la buccia di limone grattugiata.

Montate a neve ferma gli albumi con il cremor tartaro (in mancanza utilizzate qualche goccia di limone) e inseriteli nel composto sempre mescolando bene, cercando di non smontare gli albumi , con un movimento dal basso verso l’alto. Versate nell’apposito stampo da chiffon cake senza imburrare nè infarinare e infornate a 150° per circa 1h e 20′. Capovolgete poi lo stampo sui piedini e fate freddare.

Nel frattempo preparate la ganache : tritate con un coltello il cioccolato, cercando di ottenere pezzetti uniformi. Sciogliete il cioccolato a bagno maria , a fuoco dolce, avendo l’accortezza di scegliere una ciotola in cui non entri l’acqua. Versate la panna sul cioccolato , continuando a mescolare con una frusta : basteranno pochi minuti e vedrete il cioccolato amalgamarsi perfettamente con la panna . Togliete il pentolino dal fuoco , fate raffreddare la ciotola per qualche minuto , poi copritela con pellicola. Trasferitela in frigorifero per almeno 3/4 ore.

Ora passiamo ai frutti di bosco : lavateli e asciugateli delicatamente , tamponandoli con carta da cucina . Tenete da parte .

Togliete la ganache dal frigo e montatela con le fruste elettriche , fino ad ottenere un composto chiaro ed omogeneo . Tagliate la fluffosa ormai completamente raffreddata a metà e farcitela con la ganache al cioccolato , poi appoggiate nuovamente la parte superiore . Spalmate la ganache anche sulla parte superiore della torta , poi decorate con i frutti di bosco .

Se volete festeggiare un compleanno … beh, mancano solo le candeline alla fluffosa !!

La flufflosa della Tata
La flufflosa della Tata

Auguri Tata, in fin dei conti ci conosciamo solo da qualche anno ………..

page

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.