Schiaccia all’uva

Settembre è il mese che preferisco in assoluto , sarà perché porta con sé ancora qualche strascico estivo ma inizia ad intravedersi l’autunno alle porte, sarà perché è pieno di buoni propositi, un pò come l’inizio di un nuovo anno. Sarà perché lascia spazio ai frutti autunnali, e spuntano sui banchi le prime zucche , i funghi e naturalmente l’uva : nera, bianca, tonda, con gli acini allungati, niente di più bello di un grappolo d’uva sulla tavola , da sgranare e gustare piano piano .

Oggi vi propongo la schiaccia all’uva, ricetta tratta dalla rivista “Sale & pepe” di cui sono fedele lettrice : una coccola che vi consiglio di provare, di facile esecuzione .

schiaccia all'uva
schiaccia all’uva

Ingredienti per una teglia tonda del dm di circa 26 cm :

250 gr di farina 00

12 gr di lievito di birra fresco

3 cucchiai di zucchero

500 gr di uva nera

1 cucchiaio di olio evo + quello per lo stampo

Difficoltà : facile

Sciogliamo il lievito in 125 ml di acqua tiepida ; setacciamo la farina e disponiamola a fontana , aggiungiamo l’acqua con il lievito , 1 cucchiaio di zucchero e l’olio . Impastiamo velocemente fino ad ottenere un panetto che metteremo a riposo sotto un panno pulito per 1 H .

Sgraniamo l’uva, laviamo gli acini e asciughiamoli .

Trascorso il tempo di lievitazione , dividiamo la pasta a metà e stendiamola con il mattarello , cercando di ottenere due dischi della stessa dimensione , uno più sottile dell’altro .

IMG_9020

Ungiamo la teglia con l’olio e disponiamo sopra il disco di pasta più spesso ; distribuiamo sopra due terzi degli acini d’uva e poi due cucchiai di zucchero .

Copriamo con l’altro disco di pasta e sigilliamo i bordi pizzicandoli, lasciamo riposare ancora un’ora .

Bucherelliamo la superficie della focaccia con una forchetta , guarniamo con gli acini tenuti da parte , spennelliamo con l’olio e spolverizziamo il tutto con lo zucchero rimasto .

IMG_9024
IMG_9022

Cuociamo in forno caldo a 200° per 25′ .

Serviamo la focaccia tiepida o fredda .

2 Comments

  • Posted 23 settembre 2015
    by manuela

    Se riesco la faccio oggi , mi hanno regalato 2 grapoloni di uva e non sapevo proprio come utilizzarli 😀

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.