Riso al nero di seppia

Poteva mancare nel mio blog la ricetta intramontabile del riso al nero di seppia ? No, anche perché è uno dei miei piatti preferiti, che preparo non molto spesso , proprio perché quando lo faccio me lo godo fino in fondo …. Il nero di seppia mi affascina, tant’è che l’ho utilizzato per colorare la pasta fatta in casa , come nelle tagliatelle e nei ravioli . Oggi proviamo insieme al riso, una ricetta molto semplice ma di sicuro effetto !

Ingredienti per quattro persone :

300 gr di riso

500 gr di seppie nere

un bicchiere di vino bianco secco

5 cucchiai di olio evo

uno scalogno

uno spicchio d’aglio

fumetto o brodo vegetale

prezzemolo fresco

sale e pepe

tempo di preparazione ricette
 tempo di preparazione : 1 H

Puliamo con cura le seppie, togliamo gli occhi, la parte dura intorno alla bocca e il sacchetto del nero (ne basterà uno per il riso , gli altri potete congelarli per averli pronti all’uso ) .

Laviamo le seppie ripetutamente sotto l’acqua corrente e tagliamole a listarelle .

Affettiamo molto finemente lo scalogno , poi facciamolo soffriggere in una padella con l’olio e lo spicchio d’aglio ; non appena prenderà colore, togliamo l’aglio e aggiungiamo le seppie, facciamole rosolare per 10 ‘ ,

20150923_102931524_iOS

poi bagniamole con il liquido nero e il bicchiere di vino bianco .

Facciamo cuocere le seppie per altri 10′ ,aggiustiamo di sale e pepe e  aggiungiamo il riso , che bagneremo con un primo mestolo di fumetto bollente ; continuiamo così fino a che il riso non sarà cotto al dente.

Prima di servire il riso, che non andrà mantecato con il burro perché c’è il pesce, spolverizziamo con il prezzemolo tritato e un pizzico di peperoncino , a piacere .

20150923_105947233_iOS

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.