Come fare la pasta frolla

Come fare la pasta frolla

La pasta frolla è una delle preparazioni di base soprattutto in pasticceria, in quanto viene utilizzata per creare crostate con marmellata , crema pasticcera o crostatine al cioccolato ; ottima come base per i biscotti , aromatizzati in diverso modo , con la cannella, con le gocce di cioccolato oppure semplicemente al profumo di limone .

Ecco le dosi per ottenere una frolla che potete utilizzare per preparare una crostata di circa 26 cm di diametro :

200 gr di farina 00

100 gr di burro ammorbidito

100 gr di zucchero

due tuorli d’uovo

la scorza di mezzo limone grattugiata

un pizzico di sale

Disponiamo la farina a fontana sulla spianatoia; mettiamo nel centro il burro tagliato a pezzetti , lo zucchero, il sale e la scorza grattugiata del limone.

DSCN4500a

Cominciamo ad impastare pizzicando il burro con gli altri ingredienti, facendo in modo che il burro li assorba ; non impastate con tutta la mano ma solo con le punta delle dita , per breve tempo , fino a quando l’impasto non risulterà ridotto in briciole .

Rifacciamo la fontana aiutandoci con un tarocco e mettiamo i tuorli al centro ; ora impastiamo molto velocemente creando una palla .

DSCN4505

DSCN4510

Mettiamo a riposo in frigorifero per  un’ora prima di utilizzarla ; nel momento di tirarla per preparare una crostata spolverate sempre molto bene di farina la spianatoia , o il tavolo di lavoro !

DSCN4526

DSCN4528

I consigli della Pulce :

se volete una pasta frolla più delicata utilizzate lo zucchero a velo anziché lo zucchero semolato 

non lavorate eccessivamente il burro nel primo step di “sabbiatura” con gli altri ingredienti , altrimenti la pasta frolla si “brucia”e lavorarla successivamente sarà molto più difficile

se volete accelerare un pò le tempistiche o se volete essere sicuri di fare una buona sabbiatura potete utilizzare il mixer da cucina 

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.