Croccante alle arachidi salate

Che il Natale 2014 sarebbe senza il croccante?? E voi avete presente che soddisfazione farlo in casa e sgranocchiarlo comodamente seduti sul divano ? E si fa subito atmosfera natalizia!!! La facilità di questa preparazione è estrema, occorre solo fare attenzione a non far sì che lo zucchero cristallizzi , ed è per questo che si unisce al preparato il glucosio ; in quanto molto difficile da reperire, possiamo sostituirlo tranquillamente con il miele ( nella ricetta infatti indicherò la dose di glucosio, ma io ho utilizzato la stessa quantità di miele) . 

Pronti, ai fornelli …. via!!!

IMG_4190

Ingredienti per una teglia da forno di croccante ( non c’è nessun passaggio in forno, è per darvi più o meno una quantità ) :

190 gr di zucchero semolato

45 gr di glucosio (o miele)

125 gr di acqua

un pizzico di sale

150 gr di arachidi salate

15 gr di burro morbido ( volendo accentuare i sapori si può usare il burro di arachidi) .

In un pentolino a fuoco medio far sciogliere l’acqua, il sale, lo zucchero ed il glucosio , mescolando solo finché lo zucchero è sciolto, poi lasciar sobbollire finché il caramello è pronto, di un bel color  ambrato : ci vorrnno circa 15 minuti.

togliamo immediatamente dla fuoco, versiamoci dentro il burro , mescoliamo e uniamo anche le arachidi intere .

Amalgamiamo bene velocemente, giusto il tempo di caramellare tutte le noccioline ,  versiamo su un piano di marmo leggermente unto o su carta forno (sempre leggermente unta) e livelliamo nello spessore preferito . Personalmente mi piace abbastanza sottile, per cui adagio sopra un altro foglio di carta forno e livello bene con il mattarello , sempre finché il composto è caldo.

Attendiamo a questo punto qualche ora perché si raffreddi bene e poi rompiamo con le mani !

Una simpatica idea di regalo, divertente, gustosa e indubbiamente originale ! Se vuoi fare un piccolo cestino natalizio con prodotti esclusivamente confezionati da te puoi guardare anche la ricetta dei panettoncini natalizi oppure della torta angelica, ricetta originale delle Sorelle Simili.

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.