Pane al rosmarino delle Sorelle Simili

Altro esperimento di panificazione per la Pulce : oggi proviamo una ricetta delle Sorelle Simili, una coppia di gemelle, Margherita e Valeria, che scrissero diversi ricettari , di cui il più famoso è proprio “Pane e roba dolce” , un perfetto vademecum per ottenere il pane in casa nelle diverse varietà della tradizione italiana. La ricetta che vi propongo oggi è proprio tratta da questo libro che ho scoperto per caso in biblioteca e di cui mi sono subito innamorata! Facciamo quindi il pane al rosmarino , morbido e profumato , senza che necessiti di troppe ore di lievitazione in quanto le sorelle Simili utilizzano il lievito di birra, senza dubbio molto più pratico del lievito madre!!

Ingredienti :

450 gr di farina 00
20 gr di lievito di birra
250 gr di acqua
2 cucchiai di rosmarino fresco tritato
2 cucchiai di olio di oliva
2 cucchiaini di sale fino
sale grosso

IMG_3802
tempo di preparazione ricette
Tempo di preparazione : 45′ Tempo di lievitazione : 2h e 30′

Difficoltà : media

Sciogliamo il lievito di birra nell’acqua, poi uniamo i due cucchiai di olio e il rosmarino.
Facciamo una fontana con la farina, poi iniziamo a versare al suo interno piano piano il composto , cominciando ad impastare.
Aggiungiamo poi il sale , che non entra così a contatto con il lievito di birra ; impastiamo energicamente , battendo ogni tanto l’impasto sul piano della cucina , fino a quando non riusciremo ad ottenere un impasto omogeneo, a forma di palla.

Mettiamolo in una ciotola unta di olio, copriamo e facciamo lievitare per un’ora e mezza.
Trascorso il tempo, rovesciamo l’impasto sulla spianatoia, lavoriamo nuovamente e mettiamolo di nuovo a riposo sotto una ciotola rovesciata ancora per 40/50 minuti.
Posizioniamo la pagnotta su una teglia da forno, e preriscaldiamo quest’ultimo a 220° ; incidiamo la cupola una lametta affilata, e all’interno dei tagli inseriamo qualche chicco di sale grosso .

Spennelliamo il pane con un’emulsione di olio e acqua (come per la focaccia ) e mettiamo in forno già caldo per 15 minuti; poi, abbassiamo il forno a 180° e lasciamolo per altri 15′ .
Togliamo infine il pane dalla teglia e facciamolo riposare sulla gratella del forno per 20′ , poi serviamo !!!
Il consiglio della Pulce : come fare a sapere se il pane è cotto? basta “bussare” sul fondo : se il rumore è sordo vuol dire che il pane è pronto, se invece è un rumore lieve vuol dire che ha bisogno di qualche altro minuto di cottura .

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.