Involtini primavera

Il più famoso degli antipasti della cucina cinese oggi sulla tavola della Pulce! Vi lascio la mia ricetta, tutta vegetariana, degli involtini primavera : in realtà sono molto più semplici da preparare di quanto si pensi, soprattutto se , come ho fatto io,  utilizzerete le cialde di riso già pronte anziché prepararle manualmente ; si trovano facilmente in commercio, nei negozi di alimenti etnici oppure nei grandi supermercati nei reparti appositi . E ora, ai fornelli!

Ingredienti per 6 involtini primavera : un piccolo peperone giallo, 1/2 cavolo cappuccio estivo, uno spicchio di aglio , un porro, due carote, germogli di soia,  salsa di soia, sale, olio evo, 1/2 cucchiaino di zucchero, olio per friggere.

Una confezione di cialde di riso per involtini

Difficoltà : media

Iniziamo tagliando a listarelle le verdure : tagliamo il peperone a metà , togliamo i filamenti bianchi e i semi e affettiamolo finemente ; procediamo allo stesso modo con le carote, il porro e il cavolo cappuccio .

Ora prendiamo un wok , versiamo due cucchiai di olio evo e lo spicchio d’aglio, facciamo scaldare per 1′ e leviamo l’aglio, poi aggiungiamo prima il porro, poi le carote , a seguire il peperone ed infine il cavolo cappuccio. Facciamo cuocere le verdure fino a quando non appariranno tenere , poi aggiungiamo i germogli di soia, lo zucchero, la salsa di soia e aggiustiamo di sale ( attenzione perché la salsa è già salata) .

Mescoliamo e terminiamo la cottura delle verdure ,  così insaporite dalla salsa ; poi versiamo in una ciotola e facciamo raffreddare .

Mettiamo a scaldare l’olio, poi prendiamo le cialde di riso e su ognuna distribuiamo un cucchiaio di verdure  ; ripieghiamo la cialda su se stessa per formare un involtino, poi sigilliamo anche i lati bagnando con un pò d’acqua.

involtino primavera
involtino primavera.

Facciamo dorare gli involtini nell’olio bollente , sgoccioliamoli e facciamoli asciugare su carta assorbente ; serviamoli ben caldi , accompagnati dalla salsa di soia

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.