Filoni casalinghi con biga

Altro giro , altra corsa: oggi prepariamo i filoni! Continua la panificazione casalinga della Pulce , questa volta utilizzando (per la prima volta!!) la biga, che altro non è che un preimpasto asciutto, molto più resistente del polish, e che necessita di maggior tempo di lievitazione . Ho creato così dei filoni, con una morbidezza interna favolosa e ben croccanti all’esterno; senza nessun tipo di grasso, quindi niente olio né strutto! Da provare, il tempo di preparazione non è poi così lungo ma la soddisfazione di portare in tavola il pane fatto con le proprie mani è enorme, soprattutto nel caso in cui si hanno ospiti a cena, garantito, farete un figurone!!!!

Preparazione: 

Prepariamo innanzitutto la biga : impastiamo 500 gr di farina 0 con 275 gr di acqua e 5 gr di lievito di birra fresco e sbriciolato. Formiamo un panetto , copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare in frigo per 20 ore.

Il giorno successivo , prepariamo gli ingredienti per completare l’impasto : ci serviranno ancora 250 gr di farina 00, 125 gr di acqua, 8 gr di lievito di birra fresco, 15 gr di sale.

Sciogliamo il lievito nell’acqua , che non dovrà mai essere né troppo calda né fredda, ma sempre a temperatura ambiente, diversamente le temperature troppo elevate , sia in un caso che nell’altro renderebbero debole il lievito ; se abbiamo un’impastatrice uniamo all’interno la biga, l’acqua con il lievito , la farina e lavoriamo per 5′ ; diversamente seguiremo lo stesso procedimento a mano. Dopo aver lavorato l’impasto aggiungiamo il sale e continuiamo ad impastare per altri 5′.

Ora possiamo lavorare l’impasto su un piano , tirandolo , raccogliendo e girandolo ogni volta di 90°. Infine lo metteremo in una ciotola, lo copriamo con la pellicola e lo lasciamo lievitare per 1 ora.

Dividiamo ora l’impasto lievitato in 3 parti uguali ; schiacciamoli con il palmo della mano ottenendo delle strisce di pasta non troppo sottili. Arrotoliamoli e disponete i panetti ottenuti su un vassoio.

IMG_1543

Copriamoli con la pellicola e lasciamoli riposare per 15′ ; quindi allunghiamo i panetti nel senso orizzontale per formare il glutine e appiattiamoli fino ad una lunghezza pari al lato lungo della teglia del forno che userete per la cottura.

Arrotoliamo le strisce in diagonale ottenendo 3 filoncini. Disponiamoli su un vassoio coperto con un telo infarinato , copriamoli con la pellicola e lasciamoli lievitare per 1 ora circa.Trasferiamo ora i filoncini sulla teglia di cottura coperta da carta da forno e pratichiamo dei tagli con un coltellino affilato , che faranno aprire la pasta in cottura .

IMG_1545

Inforniamo i filoni in forno già caldo a 200° per 35′ , sistemando sul fondo una ciotola piena di acqua, che vi aiuterà ad avere una crosta ancora più croccante!

IMG_1548

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.