Crostata con frolla di farina d’orzo

crostata con farina di orzo
Crostata con farina di orzo

Primo post del nuovo anno !! Bentornati amici, mi auguro che abbiate trascorso delle belle giornate durante le festività e che abbiate ricominciato carichi più che mai 🙂 Per quanto mi riguarda, ho trascorso alcuni giorni di vacanza in relax, sono andata alle terme, sono riuscita a frequentare la palestra per ben due volte in una settimana (che per me è un record assoluto !) , ho cercato di smaltire un po’ di eccessi di queste feste e ho … cucinato. Eh sì, perché dopo 5 giorni lontana dai fornelli mi mancava il cucinare, e quindi ho ripreso (solo da sabato ) in mano padelle e padelline … e poi succede che ti capita in mano quello stampo quadrato che avevi acquistato tempo immemore e non hai ancora utilizzato, e vuoi non farci una crostata veloce veloce così da avere la colazione pronta per questa mattina ?:-)

Ho utilizzato per la frolla il procedimento con le dosi del maestro Knam ; l’unica variante è che ho usato la farina di orzo del Mulino Viglino … Mi è piaciuta tantissimo la consistenza della frolla, e il risultato è davvero delizioso ! Insomma, siamo ripartiti con la marcia giusta, e se volete provare a farlo anche voi … Beh, ecco la ricetta ! 

Print Recipe
Crostata con frolla di farina d'orzo
Una frolla delicata e friabile, perfettamente valorizzata dalla farina di orzo !
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
6 persone
Ingredienti
  • 125 g burro
  • 125 g zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 250 g farina di orzo
  • 2 g sale
  • la scorza di mezzo limone bio
  • 1 barattolo marmellata di mirtilli Rigoni di Asiago
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
6 persone
Ingredienti
  • 125 g burro
  • 125 g zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 250 g farina di orzo
  • 2 g sale
  • la scorza di mezzo limone bio
  • 1 barattolo marmellata di mirtilli Rigoni di Asiago
Istruzioni
  1. In una planetaria con il gancio, oppure a mano, impastate il burro precedentemente ammorbidito con lo zucchero e la scorza del limone.
  2. Quando gli ingredienti saranno amalgamati, unite l'uovo, quindi la farina d'orzo e il pizzico di sale. Appena la farina è incorporata, smettete di impastare.
  3. Con l'impasto formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e riponetela in frigorifero per 3 ore.
  4. Trascorso il tempo, imburrate e infarinate un impasto quadrato del dm di 22 cm (meglio ancora se ha il fondo amovibile) ; stendete la frolla delicatamente, bucherellate il fondo, poi copritela con un foglio di carta da forno e sistemate sopra i fagioli secchi.
  5. Infornate a forno già caldo (160°) in modalità statica per 15' ; poi togliete la frolla dal forno, levate la carta e i fagioli e cospargetela con la marmellata. Rifinite i bordi della crostata e rimettete in forno per altri 15' . Per verificare che la frolla sia cotta, controllate che i bordi siano ben dorati .
  6. Se vi avanza un pochino di frolla una volta rifiniti i bordi potete realizzare dei biscotti con la forma che più vi piace e posizionarli sopra la crostata come decoro !

crostata ai mirtilli farina orzo

farina orzo mulino viglino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *