La ricetta dell’Apple Pie

apple pie
Apple pie

La ricetta dell’ apple pie finalmente provata e …. mangiata! E devo dire con tanto successo da parte di tutti coloro che l’hanno assaggiata e che hanno anche richiesto il bis al più presto . E sì, dopo la torta di mele , che finora è stata senza alcun dubbio la mia preferita, lo scettro passa all’apple pie … sarà quell’aroma delizioso di cannella e vaniglia ; sarà l’impasto base, ricco e profumato ; sarò che la torta di Nonna Papera è un mito da quando ero bambina , e la ricetta la leggevo già tanti anni fa nel manuale dei paperi più famoso del mondo …..

apple pie
apple pie

Sarà perché l’apple pie è troppo buona e basta ? 🙂  Ed ecco la ricetta , che ho preso dal sito Cibo Americano  :

apple pie
apple pie

Ingredienti per l’impasto dell’Apple Pie 500 g di farina
250 g di burro
50 g di zucchero a velo
un cucchiaino di sale
un cucchiaino di aceto di sidro di mele sette cucchiai di acqua fredda

Ingredienti per il ripieno della torta di mele americana :
4/5 mele Granny Smith sbucciate e tagliate a pezzi
un cucchiaino di cannella in polvere 100 g di zucchero di canna
un baccello di vaniglia o un cucchiaino di estratto di vaniglia
50 g di burro
tre cucchiai di farina di mais
due cucchiai di succo di limone

Preparazione

Potete usare l’impastatrice ma va bene anche una forchetta . Mescolate la farina , lo zucchero a velo e il sale con il burro ; aggiungete quindi l’acqua e l’aceto e mischiate il tutto con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Dividete l’impasto in due e avvolgetelo con della pellicola ; lasciatelo riposare in frigo per circa un’ora e tiratela fuori giusto prima di iniziare la fase seguente ,in modo che non sia troppo dura

Nel frattempo preparate il ripieno : mischiate i pezzi di mela con lo zucchero di canna e la cannella e la vaniglia ; mescolate la farina di mais con il succo di limone . Sciogliete lentamente il burro in una padella, aggiungete i pezzi di mela e lasciate cucinare, mescolando di tanto in tanto finché la mela non diventa dorata .
Aggiungete il mix di farina di mais e succo di limone e mescolate per altri cinque minuti; infine togliete tutto dal fuoco.

Ungete con il burro uno stampo di 25 cm di diametro ; stendete i due impasti su una superficie infarinata fino ad ottenere due cerchi un po’ più grandi dello stampo, circa 5 cm in più.

Mettete uno dei dischi sul fondo dello stampo e fate di piccoli fori con una forchetta.
Ricopritelo con la carta da forno e dei ceci crudi , infornate per circa 15 minuti poi togliete la carta da forno e versate nello stampo il ripieno di mele.
Ricoprite quindi con il secondo cerchio di pasta e chiudete sui bordi facendo attenzione a premere bene in modo che l’impasto non si stacchi durante la cottura : eventualmente potete usare un po’ d’acqua per aiutarvi.

Fate dei piccoli tagli sulla superficie della torta di modo che possa respirare durante la cottura : potete anche sbizzarrirvi con dei piccoli disegni.

Spennellate la superficie della torta con un mix di tuorlo d’uovo e un po’ d’acqua e spolverate di zucchero di canna ; infine infornate la torta per 45 minuti ,controllando che non si bruci troppo durante gli ultimi 10 minuti .

nonna papera
nonna papera

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *