Noodles al salmone

noodles al salmone
noodles al salmone

E’ da molto tempo che non posto una ricetta etnica, sebbene io adori questa cucina , ma con le festività del Natale ci si concentra maggiormente verso piatti della nostra tradizione culinaria ! Con il nuovo anno ho deciso però di “viaggiare” virtualmente più spesso , scorrazzare , almeno in cucina, un pò in tutto il mondo e provare nuovi piatti , lontani dalla nostra cultura . E così , ecco la prima ricetta dell’anno per la rubrica delle ricette etniche : i noodles al salmone !

I noodles di farina (di riso o frumento) nascono in Cina, ma non c’è angolo del Sud-est asiatico dove non li troverete ; e non vi stupirà sapere che i più diffusi sono quelli preparati con farina di riso e acqua a formare un impasto che viene cotto al vapore , steso in larghe sfoglie e tagliato in vermicelli di varia larghezza, che sono poi venduti sia secchi sia freschi . Molto diffusa è anche al tecnica che prevede di spremere l’impasto in acqua bollente attraverso una specie di setaccio, un pò come i passatelli italiani .La zuppa di noodles , il mohinga, è considerato il piatto nazionale del Myanmar : viene venduta un pò ovunque, di solito in carretti o banchetti in strada, oppure in localini modesti . La ricetta racchiude in sè i sapori semplici della cucina locale , citronella, scalogno, curcuma e pesce d’acqua dolce .

Ed ora la ricetta dei miei noodles al salmone

Ingredienti per due persone :

200 gr di salmone

150 gr di noodles

1 uovo

50 gr di fagiolini

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaino di zucchero di canna

salsa di soia

un cucchiaino di zenzero in polvere

noodles al salmone
noodles al salmone
tempo di preparazione ricette
Tempo di preparazione : 30′

Difficoltà :semplice

Laviamo il salmone , tamponiamolo con carta da cucina e tagliamolo a tocchi.

Sbucciamo l’aglio e schiacciamolo ; versiamo in una ciotola la salsa di soia, uniamo lo zucchero, lo zenzero e l’aglio e mescoliamo con un cucchiaio . Adagiamo i tocchi di salmone nella salsa preparata , lasciando marinare per 15′, rigirandolo di tanto in tanto .

Mondiamo i fagiolini e facciamoli cuocere a vapore per 8′ , in modo che non siano troppo teneri.

Sgusciamo l’uovo in una ciotola, saliamo leggermente e sbattiamo con una forchetta ; scaldiamo un cucchiaio di olio in una padellina, versiamo l’uovo e cuociamo la frittatina, che andremo poi ad arrotolare su se stessa e faremo raffreddare.

Cuociamo i noodles in acqua bollente salata per 3′ , poi li scoliamo in un colapasta .

Spezzettiamo i fagiolini e tagliamo a rondelle la frittatina ;  scaldiamo un cucchiaio di olio in un wok e nel frattempo scoliamo il salmone dalla marinata .

Versiamo nel wok il salmone, facciamo cuocere per 4′ ; poi aggiungiamo i fagiolini e irroriamo con la marinatura , eliminando l’aglio .

Aggiungiamo a questo punto i noodles, facciamo insaporire , mescoliamo e togliamo dal fuoco ; uniamo le spirali di frittata e serviamo subito .

 

 

 

Altro Chiara Lazzarin

Gnocchi al sugo piccante di cozze

Oggi la Pulce vi propone un primo di mare assolutamente da rifare...
Continua la Lettura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *